lunedì 3 luglio 2017

Mare in Puglia: le spiagge del Gargano




Il Gargano è il promontorio pugliese sul Mar Adriatico. E’ una delle zone della Puglia più ricche di habitat differenti e biodiversità. Il cuore verde è conosciuto come Foresta Umbra, una distesa di faggi e pini molto rigogliosa che si alterna alle coltivazioni di mandorli, aranci e ulivi. Immersi nella vegetazione si inseriscono i paesi di Peschici, Mattinata, San Menaio e Vieste che hanno conservato la loro struttura originaria, con vicoli tortuosi e case bianche. A nord la zona tipica dei laghi costieri: quello salato di Lesina e il Lago di Varano. La maggior parte dell’area montuosa è un parco nazionale: il Parco Nazionale del Gargano.
Scendendo da Nord verso Sud si incontrano le lunghe spiagge di San Menaio e la romantica cittadina di Rodi Garganico, circondata dal colore dei suoi agrumeti. Lido del Sole è la spiaggia di Rodi Garganico, molto frequentata con sabbia fine e dorata sulla quale si affacciano pini ed eucalipti.
Quindi si passa per Peschici, paese bianco a strapiombo sul mare. Sorge sua rupe imponente di origine carsica e possiede un notevole porto turistico. La bellezza delle sue acque la rende molto frequentata. Proseguendo nella visita del Gargano, il litorale diventa frastagliato fino a Vieste dove, davanti alla spiaggia di sabbia chiara, si stagliano i faraglioni simbolo della zona. Il tratto di mare che va da Vieste alla località di Mattinata è noto per le sue falesie, i suoi anfratti, con grotte anche inesplorate.
Per finire Manfredonia, ricca di storia e luoghi di interesse, il suo porto garantisce i collegamenti con varie località della costa garganica e con le isole Tremiti. In particolare è da visitare il Lido di Siponto proprio all’inizio del promontorio del Gargano: chilometri di sabbia fine e dorata, che si specchiano in un mare color smeraldo.
fonte http://siviaggia.it/notizie/mare-in-puglia-spiagge-gargano/4931/

Musical " Bohemian" Chiostro di Santa Chiara - Via Arpi Foggia 20 luglio – 21 luglio

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

Nell'arco delle manifestazioni “Foggia Estate” ,organizzate dal Comune di Foggia ,Assessorato alla Cultura, va in scena il musical “Bohemian”.,prodotto da Nino De Rogatis attraverso l'Associazione di Promozione sociale Mondoltre. Spettacolo unico nel suo genere,perché unisce i codici di quattro tipologie diverse di musical in una unica soluzione. Ovvero, “conceprt musical” che non ha una trama vera e propria ma esprime un concetto nel corso della rappresentazione. Backstage Musical, cioè teatro nel teatro, con un cast che prova la messa in scena di uno spettacolo che non va mai in scena. “Ensamble Musical”,cioè con pochi personaggi senza ruoli principali e minori,con un argomento riflessivo e intimo.
“Juke Box Musical” che esibisce brani canori editi e celebri.
Lo spettacolo ideato scritto e diretto da Gino Longo,contempla anche massime e brevissime frasi di altri celebri autori.
Il concetto di “trama” , racconta i momenti di artisti bohemian ribelli e contestatori di un sistema volgare ed ignorante,con un percorso che narra amori,povertà,sogni,illusioni,contestazioni.
Per saperne di più digitare questo link che porta allo “show reel”.

https://www.youtube.com/watch?v=SkjQdrDJY-o
l cast artistico è formato da Patrick Samson, personaggio di spicco del panorama della musica pop internazionale. Una vecchia gloria sempre in auge, con tanti successi e milioni di dischi venduti in tutta Europa e medio oriente. Tra i suoi cavalli di battaglia celebri brani che hanno contribuito a fare la storia della musica leggera italiana. Samson interpreta il ruolo del cantante di successo,che per amicizia, si presta al gioco e ai sogni di tutto il gruppo.

Il soprano Tina La Forgia,che vanta una intesa attività sia concertistica nell'ambito lirico,che interpretete in diverse messe in scena sia in italia che in paesi dell'est europa,di famose opere melodrammatiche, ma anche con una notevole attività nell'ambito della musica leggera , interpreta il ruolo del soprano incompreso.

Gino Longo, stimato artista polivalente,con una intesa attività svolta sia in Italia che all'estero ,cimentandosi in vari ruoli professionali in teatro,cinema,radio e tv, in quella canora e satirica. Lavorando anche nel campo manageriale e organizzativo, anche per manifestazioni di rilievo Nazionale ,come le collaborazaioni sia come autore che manager con “Miss Universe” , del patron Danald Trump,oggi presidente Usa. “ La Carica dei Centocelle” in onda su Italia Uno. Oppure l'attuale “Teen Ager”, che va in onda sul network Nazionale , Canale Italia. Longo interpreta il ruolo dello scrittore ribelle non omologato al pensiero unico.

Tonio Toma ,altro poliartista ( batterista/percussionista-conduttore tv,presentatore live,attore,autore e regista) ha fatto la storia degli show della tv locale,ma anche con molteplici esperienze in diversi programmi Rai di grande popolarità, da “Sereno Variabile” a “uno mattina”,sino Doc di Renzo Arbore ed altri. Toma Interpreta il ruolo dell'organizzatore e regista di uno spettacolo che si prova continuamente,ma non va mai in scena.

Michela De Meo , danzatrice che può essere definita una autentica musa dell'arte tersicorea. Ha fatto parte e fa parte di corpi di danza con numerose messe in scena delle maggiori opere esibite in vari teatri. Oltre ad esibizioni in contesti di “dance musical” e muscical classici, lavorando anche per il cinema come danzatrice. In Bohemian,interpreta la sarta di costumi teatrli con la passione per la danza.

Raffaella Insalata ,figlia e sorella d'arte, suo padre è stato un celebre bassista e suo fratello è un apprezzato e quotato batterista Jazz. E' una valida cantante/corista ,che ha partecipato a diversi show musicali ,oltre a spettacoli di genere musical. Si è cimentata anche come partner di Michele Cocuzza,celebre anchorman della Rai. Interpreta il ruolo della professionista del make up artist ,ma che non avendo clienti ,espleta tale attività su se stessa e sugli amici del gruppo in maniera maniacale.

Lo spettacolo Bohemian andrà in scena sul palco del Chiostro di Santa Chiara, Giovedì 20 Luglio, ingresso gratuito.
Apertura porte per ingresso e per presa dei posti a sedere dalle ore 20,45. Inizio spettacolo, alle ore 21,30.
Il Chiostro Santa Chiara è sito accanto all'omonimo auditorium in Via Arpi a Foggia.





lunedì 5 giugno 2017

Le Spiagge di Peschici

Le 14 Spiagge di Peschici
Per le vostre Vacanze sul Gargano le alternati in tema di spiagge di certo non mancherenno. Oggi scopriremo tutte le spiaggie che appartengono al comoprensorio di Peschici ne sono ben 14. Quindi alcune verranno solo menzionate e vi forniremo le indicazione stradali per raggiungerle.
Peschici ha due spiaggie  facilmente raggiungibili a piedi dal paese ovunque voi siate tranne se state soggiornando  tra Peschici – Vieste o comunque non vicinissimo al Paese. 
Le due spiaggie sono quella di “Jalillo” chiamata anche “mappamondo” ovvero la spiaggia che offre maggior privacy tra le due spiaggia di ghiaia e piacevolissima al calar del sole offre leggera frescura essendo mondo onbreggiata. Si trova a 1 km e mezzo da Peschci ed ad appena 6 km da San Menaio  L’altra spiaggia è la “Marina di Peschici” attrezzata con stabilimenti balenerà, decisamente piu vivace ideale per surfisti anche questa di di sappia fine e bianca. Facilmente raggiungibile si trova seguendo le indicazioni per il porto.



La cala 
Quella che una volta rappresentava una delle tante spiagge presso le quali gli abitanti andavano a bagnarsi, da moltissimi anni non è piu raggiungibile in quanto il tempo ha provveduto , anche per il fatto che non é stata piu frequentata, a cancellare definitivamente la presenza del sentiero utilizzato una volta per raggiungere questa piccola e suggestiva spiaggia di ciottoli,raggiungibile oggi solo via mare.
Riferimenti GPS N.41’53,868′ -e.016’00,929′


La spiaggia di Procinisco 
Incredibilmente bella questa baia di sabbia dorata e mare cristallino é racchiusa tra due suggestive punte rocciose, su quella di destra si potrà ammirare uno splendido trabucco. Anche se non é semplicissimo l’accesso perchè quasi totalmente in concessione a strutture private comunque é presente un tratto di spiaggia libera. Si può accedere da un sentiero che dalla località “Tuppo delle Pile” scende fino alla spiaggia. La spiaggia si trova in direzioneVieste litoranea a circa 3 km da Peschici 


La spiaggia di San Nicola altra spiaggia fantastica anche questa di spiaggia ed é presente un tratto di spiaggia libera, insieme alla Baia di Zaina denominata la spiaggia dei giovani sono le mie spiagge preferite. Ecco un link di un precedente post in cui parlavamo di questa baia.
Baia Zaiana


La Spiaggia di Manaccore
Nel tempo ha visto il sovrapporsi di antiche civiltà sin dalla preistoria, ed oltre l’importanza del sito archeologico, oggi fruibile grazie ad interventi che permettono di vivere quella che é una parte importante della nostra storia, è una delle piu belle è frequentate baie di Peschici. Racchiusa tra due suggestive punte rocciose, è formata di spiaggia fine e mare azzurro,  raggiungibile per mezzo di una strada asfaltata che porta sino al “Grottone di Manaccore”risalente al 17 Sec a.c, importante ipogeo realizzato all’interno della cavità ed adoperato per la durata di alcune generazioni.  Scavi di alcuni anni fa hanno portato alla luce la presenza di almeno 66 capanne delimitate da cabalette scavate nella roccia. É esposta ad venti del nord e anche qui il viaggiatore potrà ammirare il tradizionale Trabucco sulla scogliera. La spiaggia si trova a 7 km da Peschici direzione nord sempre sulla Litoranea.


La Spiaggia di Cala Lunga 
É delimitata da promontori che si spingono nel  mare posizionata a pochi km da Peschici,lungo la litoranea,è facilmente raggiungibile grazie alla strada che termina a ridosso del costone roccioso e al comodo sentiero che scende fin nella Baia. Di sabbia finissima una spiaggia esclusiva e tranquilla dalla quale si potrà ammirare un interessante formazione rocciosa terminante con arco .
Cala de Turco 
Posizionata tra Cala Lunga e la Baia Del Gusmay questa piccola e graziosa cala con il nome che evoca episodi tristi a causa dello scorrere di pirati turchi che scorrazzavano lungo le nostre coste, oggi può essere considerato un posto dove crogiolarsi al sole e rinfrescarsi in acque limpide, come del resto in tutte le nostre baie, in totale relax. Spiaggia completamente libera e raggiungibile fino alla punta di Cala Lunga poi seguendo un sentirò che porta sin giù all’arenile.Per sfuggire alla calura estiva questa meravigliosa cala può essere utilizzata come riparo essendo quasi sempre ombreggiata ne pomeriggio. La spiaggia di Cala del Turco dista 7,5 km dal comune di Peschci.


La spiaggia di Santa Crocie e quella del Gusmay sono altri due angoli di paradiso della Costa del Gargano.

La Spiaggia di Sfinale 
Una delle piccole baie che ancora oggi conserva tutto il suo fascino selvaggio, segna il confine tra Peschici e Vieste, decisamente incontaminata e facilmente raggiungibile grazie alla strada ha arriva a ridosso della spiaggia, racchiusa tra due bellissime punte rocciose, con quella di sinistra conserva resti di un’importante Torre di avvistamento saracena. Intatta anche la vegetazione che arriva a lambire il mare, ricca di ginepro zafferano e rosmarino, un vero angolo di paradiso.




Altra Baia da menzionare é quella di Bescile a 11 km da  e 13 km da Vieste totalmente in concessione a strutture private. 



Tutte le spiagge Menzionate sono facilmente raggiungibili dal nostro Bed and Breakfast  con un massimo di 30 minuti di macchina arriverete e conoscerete tutte le baie e cale segrete e saremo lieti di darvi indicazioni su come meglio avventurarsi in questo fantastico TerritorioGargano.
fonte http://www.pizzicatobeb.com/le-14-spiagge-di-peschici