lunedì 3 luglio 2017

Mare in Puglia: le spiagge del Gargano




Il Gargano è il promontorio pugliese sul Mar Adriatico. E’ una delle zone della Puglia più ricche di habitat differenti e biodiversità. Il cuore verde è conosciuto come Foresta Umbra, una distesa di faggi e pini molto rigogliosa che si alterna alle coltivazioni di mandorli, aranci e ulivi. Immersi nella vegetazione si inseriscono i paesi di Peschici, Mattinata, San Menaio e Vieste che hanno conservato la loro struttura originaria, con vicoli tortuosi e case bianche. A nord la zona tipica dei laghi costieri: quello salato di Lesina e il Lago di Varano. La maggior parte dell’area montuosa è un parco nazionale: il Parco Nazionale del Gargano.
Scendendo da Nord verso Sud si incontrano le lunghe spiagge di San Menaio e la romantica cittadina di Rodi Garganico, circondata dal colore dei suoi agrumeti. Lido del Sole è la spiaggia di Rodi Garganico, molto frequentata con sabbia fine e dorata sulla quale si affacciano pini ed eucalipti.
Quindi si passa per Peschici, paese bianco a strapiombo sul mare. Sorge sua rupe imponente di origine carsica e possiede un notevole porto turistico. La bellezza delle sue acque la rende molto frequentata. Proseguendo nella visita del Gargano, il litorale diventa frastagliato fino a Vieste dove, davanti alla spiaggia di sabbia chiara, si stagliano i faraglioni simbolo della zona. Il tratto di mare che va da Vieste alla località di Mattinata è noto per le sue falesie, i suoi anfratti, con grotte anche inesplorate.
Per finire Manfredonia, ricca di storia e luoghi di interesse, il suo porto garantisce i collegamenti con varie località della costa garganica e con le isole Tremiti. In particolare è da visitare il Lido di Siponto proprio all’inizio del promontorio del Gargano: chilometri di sabbia fine e dorata, che si specchiano in un mare color smeraldo.
fonte http://siviaggia.it/notizie/mare-in-puglia-spiagge-gargano/4931/

Musical " Bohemian" Chiostro di Santa Chiara - Via Arpi Foggia 20 luglio – 21 luglio

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

Nell'arco delle manifestazioni “Foggia Estate” ,organizzate dal Comune di Foggia ,Assessorato alla Cultura, va in scena il musical “Bohemian”.,prodotto da Nino De Rogatis attraverso l'Associazione di Promozione sociale Mondoltre. Spettacolo unico nel suo genere,perché unisce i codici di quattro tipologie diverse di musical in una unica soluzione. Ovvero, “conceprt musical” che non ha una trama vera e propria ma esprime un concetto nel corso della rappresentazione. Backstage Musical, cioè teatro nel teatro, con un cast che prova la messa in scena di uno spettacolo che non va mai in scena. “Ensamble Musical”,cioè con pochi personaggi senza ruoli principali e minori,con un argomento riflessivo e intimo.
“Juke Box Musical” che esibisce brani canori editi e celebri.
Lo spettacolo ideato scritto e diretto da Gino Longo,contempla anche massime e brevissime frasi di altri celebri autori.
Il concetto di “trama” , racconta i momenti di artisti bohemian ribelli e contestatori di un sistema volgare ed ignorante,con un percorso che narra amori,povertà,sogni,illusioni,contestazioni.
Per saperne di più digitare questo link che porta allo “show reel”.

https://www.youtube.com/watch?v=SkjQdrDJY-o
l cast artistico è formato da Patrick Samson, personaggio di spicco del panorama della musica pop internazionale. Una vecchia gloria sempre in auge, con tanti successi e milioni di dischi venduti in tutta Europa e medio oriente. Tra i suoi cavalli di battaglia celebri brani che hanno contribuito a fare la storia della musica leggera italiana. Samson interpreta il ruolo del cantante di successo,che per amicizia, si presta al gioco e ai sogni di tutto il gruppo.

Il soprano Tina La Forgia,che vanta una intesa attività sia concertistica nell'ambito lirico,che interpretete in diverse messe in scena sia in italia che in paesi dell'est europa,di famose opere melodrammatiche, ma anche con una notevole attività nell'ambito della musica leggera , interpreta il ruolo del soprano incompreso.

Gino Longo, stimato artista polivalente,con una intesa attività svolta sia in Italia che all'estero ,cimentandosi in vari ruoli professionali in teatro,cinema,radio e tv, in quella canora e satirica. Lavorando anche nel campo manageriale e organizzativo, anche per manifestazioni di rilievo Nazionale ,come le collaborazaioni sia come autore che manager con “Miss Universe” , del patron Danald Trump,oggi presidente Usa. “ La Carica dei Centocelle” in onda su Italia Uno. Oppure l'attuale “Teen Ager”, che va in onda sul network Nazionale , Canale Italia. Longo interpreta il ruolo dello scrittore ribelle non omologato al pensiero unico.

Tonio Toma ,altro poliartista ( batterista/percussionista-conduttore tv,presentatore live,attore,autore e regista) ha fatto la storia degli show della tv locale,ma anche con molteplici esperienze in diversi programmi Rai di grande popolarità, da “Sereno Variabile” a “uno mattina”,sino Doc di Renzo Arbore ed altri. Toma Interpreta il ruolo dell'organizzatore e regista di uno spettacolo che si prova continuamente,ma non va mai in scena.

Michela De Meo , danzatrice che può essere definita una autentica musa dell'arte tersicorea. Ha fatto parte e fa parte di corpi di danza con numerose messe in scena delle maggiori opere esibite in vari teatri. Oltre ad esibizioni in contesti di “dance musical” e muscical classici, lavorando anche per il cinema come danzatrice. In Bohemian,interpreta la sarta di costumi teatrli con la passione per la danza.

Raffaella Insalata ,figlia e sorella d'arte, suo padre è stato un celebre bassista e suo fratello è un apprezzato e quotato batterista Jazz. E' una valida cantante/corista ,che ha partecipato a diversi show musicali ,oltre a spettacoli di genere musical. Si è cimentata anche come partner di Michele Cocuzza,celebre anchorman della Rai. Interpreta il ruolo della professionista del make up artist ,ma che non avendo clienti ,espleta tale attività su se stessa e sugli amici del gruppo in maniera maniacale.

Lo spettacolo Bohemian andrà in scena sul palco del Chiostro di Santa Chiara, Giovedì 20 Luglio, ingresso gratuito.
Apertura porte per ingresso e per presa dei posti a sedere dalle ore 20,45. Inizio spettacolo, alle ore 21,30.
Il Chiostro Santa Chiara è sito accanto all'omonimo auditorium in Via Arpi a Foggia.





lunedì 5 giugno 2017

Le Spiagge di Peschici

Le 14 Spiagge di Peschici
Per le vostre Vacanze sul Gargano le alternati in tema di spiagge di certo non mancherenno. Oggi scopriremo tutte le spiaggie che appartengono al comoprensorio di Peschici ne sono ben 14. Quindi alcune verranno solo menzionate e vi forniremo le indicazione stradali per raggiungerle.
Peschici ha due spiaggie  facilmente raggiungibili a piedi dal paese ovunque voi siate tranne se state soggiornando  tra Peschici – Vieste o comunque non vicinissimo al Paese. 
Le due spiaggie sono quella di “Jalillo” chiamata anche “mappamondo” ovvero la spiaggia che offre maggior privacy tra le due spiaggia di ghiaia e piacevolissima al calar del sole offre leggera frescura essendo mondo onbreggiata. Si trova a 1 km e mezzo da Peschci ed ad appena 6 km da San Menaio  L’altra spiaggia è la “Marina di Peschici” attrezzata con stabilimenti balenerà, decisamente piu vivace ideale per surfisti anche questa di di sappia fine e bianca. Facilmente raggiungibile si trova seguendo le indicazioni per il porto.



La cala 
Quella che una volta rappresentava una delle tante spiagge presso le quali gli abitanti andavano a bagnarsi, da moltissimi anni non è piu raggiungibile in quanto il tempo ha provveduto , anche per il fatto che non é stata piu frequentata, a cancellare definitivamente la presenza del sentiero utilizzato una volta per raggiungere questa piccola e suggestiva spiaggia di ciottoli,raggiungibile oggi solo via mare.
Riferimenti GPS N.41’53,868′ -e.016’00,929′


La spiaggia di Procinisco 
Incredibilmente bella questa baia di sabbia dorata e mare cristallino é racchiusa tra due suggestive punte rocciose, su quella di destra si potrà ammirare uno splendido trabucco. Anche se non é semplicissimo l’accesso perchè quasi totalmente in concessione a strutture private comunque é presente un tratto di spiaggia libera. Si può accedere da un sentiero che dalla località “Tuppo delle Pile” scende fino alla spiaggia. La spiaggia si trova in direzioneVieste litoranea a circa 3 km da Peschici 


La spiaggia di San Nicola altra spiaggia fantastica anche questa di spiaggia ed é presente un tratto di spiaggia libera, insieme alla Baia di Zaina denominata la spiaggia dei giovani sono le mie spiagge preferite. Ecco un link di un precedente post in cui parlavamo di questa baia.
Baia Zaiana


La Spiaggia di Manaccore
Nel tempo ha visto il sovrapporsi di antiche civiltà sin dalla preistoria, ed oltre l’importanza del sito archeologico, oggi fruibile grazie ad interventi che permettono di vivere quella che é una parte importante della nostra storia, è una delle piu belle è frequentate baie di Peschici. Racchiusa tra due suggestive punte rocciose, è formata di spiaggia fine e mare azzurro,  raggiungibile per mezzo di una strada asfaltata che porta sino al “Grottone di Manaccore”risalente al 17 Sec a.c, importante ipogeo realizzato all’interno della cavità ed adoperato per la durata di alcune generazioni.  Scavi di alcuni anni fa hanno portato alla luce la presenza di almeno 66 capanne delimitate da cabalette scavate nella roccia. É esposta ad venti del nord e anche qui il viaggiatore potrà ammirare il tradizionale Trabucco sulla scogliera. La spiaggia si trova a 7 km da Peschici direzione nord sempre sulla Litoranea.


La Spiaggia di Cala Lunga 
É delimitata da promontori che si spingono nel  mare posizionata a pochi km da Peschici,lungo la litoranea,è facilmente raggiungibile grazie alla strada che termina a ridosso del costone roccioso e al comodo sentiero che scende fin nella Baia. Di sabbia finissima una spiaggia esclusiva e tranquilla dalla quale si potrà ammirare un interessante formazione rocciosa terminante con arco .
Cala de Turco 
Posizionata tra Cala Lunga e la Baia Del Gusmay questa piccola e graziosa cala con il nome che evoca episodi tristi a causa dello scorrere di pirati turchi che scorrazzavano lungo le nostre coste, oggi può essere considerato un posto dove crogiolarsi al sole e rinfrescarsi in acque limpide, come del resto in tutte le nostre baie, in totale relax. Spiaggia completamente libera e raggiungibile fino alla punta di Cala Lunga poi seguendo un sentirò che porta sin giù all’arenile.Per sfuggire alla calura estiva questa meravigliosa cala può essere utilizzata come riparo essendo quasi sempre ombreggiata ne pomeriggio. La spiaggia di Cala del Turco dista 7,5 km dal comune di Peschci.


La spiaggia di Santa Crocie e quella del Gusmay sono altri due angoli di paradiso della Costa del Gargano.

La Spiaggia di Sfinale 
Una delle piccole baie che ancora oggi conserva tutto il suo fascino selvaggio, segna il confine tra Peschici e Vieste, decisamente incontaminata e facilmente raggiungibile grazie alla strada ha arriva a ridosso della spiaggia, racchiusa tra due bellissime punte rocciose, con quella di sinistra conserva resti di un’importante Torre di avvistamento saracena. Intatta anche la vegetazione che arriva a lambire il mare, ricca di ginepro zafferano e rosmarino, un vero angolo di paradiso.




Altra Baia da menzionare é quella di Bescile a 11 km da  e 13 km da Vieste totalmente in concessione a strutture private. 



Tutte le spiagge Menzionate sono facilmente raggiungibili dal nostro Bed and Breakfast  con un massimo di 30 minuti di macchina arriverete e conoscerete tutte le baie e cale segrete e saremo lieti di darvi indicazioni su come meglio avventurarsi in questo fantastico TerritorioGargano.
fonte http://www.pizzicatobeb.com/le-14-spiagge-di-peschici

Vieste e le sue spiagge più belle



SPIAGGIA DI SFINALICCHIO.
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 9,75- Peschici 12,5
Un tempo era separata da quella di Sfinale, in territorio diPeschici all’altezza della Grotta dell’acqua e per questo ha due denominazioni. E’ una lunga striscia di sabbia che digrada dolcemente verso profondità maggiori. Si accede con facilità, con possibilità di parcheggio dalla litoranea Nord di Vieste e segna il confine con territorio di Peschici. E’ molto attrezzata con strutture ricettive e ricreative stabilimenti balneari, noleggio di natanti, scuole di vela e surf, bar e ristoranti. Adatta ai bambini che possono scorrazzare liberamente protetti. Riparata da venti provenienti dai quadranti meridionali.
SPIAGGIA DI CROVATICO
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 9,4 – Peschici 13,7
E’ una serie di dune sabbiose che digradano, con u fondale basso che si inoltra lentamente nel mare. Di difficile accesso, è costeggiata dalla strada litoranea e da pinete lussureggianti. E’ molto attrezzata con strutture ricettive e di svago, con spiaggia attrezzata, noleggio natanti, ristoranti e bar. Racchiusa da due piccoli promontori è ideale per famiglie con bambini. Si consiglia la visita alla così detta tomba di Noè, ubicata nelle vicinanze e risalente alle prime colonizzazioni Illiriche , provenienti dalla costa opposta dell’Adriatico.
SPIAGGIA STRETTA
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 8,8- Peschici 14,4
E’ un piccolo gioiello incastonato in un anelo fatto da una pineta ombrosa e rigogliosa e dal misterioso mare. E’ un’ alta duna di fine sabbia con fondale sabbioso e basso, ideale per famiglie con bambini. Vi si accede con facilità dalla S.P. Vieste Peschici. La spiaggia è ben riparata dai venti meridionali
SPIAGGIA DI LA CHIANCA
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 8,00- Peschici 15,00
La spiaggia è un’arenile chiuso verso Nord dallo scoglio dellaChianca con il suo caratteristico Trabucco posto alle estremità dell’isolotto. Lo scoglio è raggiungibile a piedi grazie al fondale sabbioso e particolarmente basso di accesso non difficoltoso dalla strada litoranea. E’ circondata da una pineta di pini d’Aleppo. Oltre che i bambini è adatta agli amanti degli scogli. Presenta adeguate strutture ricettive.
SPIAGGIA DI SCIALMARINO
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 4,3- Peschici 15,2
E’ formata da un’ antica serie di dune di fine e dorata sabbia con un basso fondale sabbioso che degrada dolcemente verso profondità non proibitive. E’ circondata da rigogliose attività produttive agricole. Di accesso molto facile con possibilità di parcheggio è molto attrezzata con innumerevoli strutture ricettive e ricreative.: stabilimenti balneari, ristoranti, bar, parco giochi la rendono perfetta per i bambini; la possibilità di noleggio natanti e le rinomate scuole di vela, surf e kite, la rendono paradiso dei surfisti anche nella bassa stagione grazie alla favorevole esposizione dei venti. La penisola rocciosa a Nord custodisce la maestosa e unica necropoli paleocristiana della “Salata” o “Salatella” ritenuta dagli archeologi tra le più suggestive; estesa su di un’ area di 6.000 mq a pochi metri dalla spiaggia, si può visitare la Chiesa Santuario di Santa Maria di Merino con i resti dell’ annessa Villa romana di epoca imperiale ( datata 63 a.c.-14 d.c.).
SPIAGGIA DI MOLINELLA
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 3,2– Peschici 21,2
Racchiusa tra due peni solette, la spiaggia, una duna sabbiosa, si inoltra nel mare con un fondale sabbioso che digrada dolcemente. Di facile accesso attraverso la S.P. ViestePeschici con deviazione per l’omonima località, è dotata di buone strutture ricettive, parcheggio custodito, ristoranti, bar, scuola di vela e surf e con il parco giochi è molto indicata per le famiglie con bambini. Poco distante si può visitare un Grottone con incisioni rupestri risalenti al Paleolitico ed il Trabucco presente sul promontorio, a sinistra della baia.
SPIAGGIA DI BRAICO
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 2,65- Peschici 22,00
Pur se piccolo questo arenile sabbioso è un’oasi naturalistica incastonata in una refrigerante e profumata corona di pini d’ Aleppo che lambiscono il mare. Vi si accede con qualche difficoltà dalla pineta che costeggia la strada comunale che conduce alla località di Molinella. Il suo fondale sabbioso digrada molto dolcemente. E’ un vero piacere arrivarci e godersi la brezza marina in piena tranquillità con i bambini. E’ ben protetta dai venti che provengono dai quadranti meridionali.
SPIAGGIA DI PUNTA LUNGA
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 2,8- Peschici 22,2
Prende il nome dall’omonima peni soletta, è una spiaggia di sabbia fine che si inoltra con lieve inclinazionenel mare con un fondale basso. Di difficile accesso, è dotata di complete strutture ricettive e ricreative, stabilimento balneare, noleggio natanti, scuola di vela e surf, parco giochi, bar che la rendono molto adatta ad una famiglia con bambini e a chi può alternare un riposo ristoratore a volteggi con il surf o Kite. Verso Nord si può sostare all’ombra del Trabucco, e comunque è molto riservata e ovattata dalla circostante pineta arricchita di macchia mediterranea.
SPIAGGIA DEI COLOMBI
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 1,4- Peschici 21,7
La spiaggia è una nicchia sabbiosa racchiusa da rocce e pini. Il fondale sabbioso digrada dolcemente verso il largo. Vi si accede con discreta facilità dalla strada litoranea che la costeggia e lungo la quale ci sono buone possibilità di parcheggio anche custodito. La sua riservata localizzazione la rendono unica per le famiglie con bambini. Deve il suo nome alla gigantesca Grotta dei Colombi che la protegge e rende l’ambiente suggestivo. Il bagnante non potrà non ammirare il maestoso Trabucco sulla vicina scogliera.
SPIAGGIA DI DIETRO SAN LORENZO O U MURT
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 1,00- Peschici 22,00
La spiaggia è costituita da un arenile di sabbia con fondale basso. Di facile accesso dalla strada litoranea, e con possibilità di parcheggio libero e custodito,fornita di stabilimento balneare ben attrezzato e strutture ricreative, bar, ristorante è ideale sia per i bambini che per chi ama cimentarsi per la pesca sugli scogli. Non deve mancare una visita al tradizionale e molto attivo Trabucco(antico e maestoso strumento da pesca) con la vicina peschiera e la Grotta dei Colombi.
SPIAGGIA DEL CONVENTO O SAN LORENZO
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 0- Peschici 22,2
La doppia toponomastica è dovuta al modo con cui i localiidentificano l’inizio e la fine della spiaggia; verso il centro abitato chiamata del “Convento” mentre a Nord identificata come “ San Lorenzo” . E’ una lunga distesa sabbiosa che parte dall’ abitato e facilmente accessibile. Ha un fiondale sabbioso che si inclina dolcemente in mare. Sita a Nord del centro urbano, costeggiata dal Lungomare Europa, offre la possibilitàdi ampie zone adibite a sosta auto e camper. La spiaggia è dotata di ben attrezzati stabilimenti balneari con scuola di vela e surf, parco giochi, ottime strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere e zone di spiaggia libera che la rendono comodissima a famiglie con bambini. E’ dominata a Nord dalla Punta di San Lorenzo con l’omonima Chiesa rupestre ( X-XII sec.) e a Sud dall’ ex convento dei Cappuccini (XVII sec.). la duna sabbiosa chiude l’ antico Porto Aviane insabbiatosi proprio in seguito alla sua formazione. E’ riparata dal vento di maestrale nella parte Nord, dal vento di scirocco nella parte a ridosso del paese.
CASTELLO O SCIALARA
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 0,0 – Mattinata km 38,7
E’ la spiaggia per eccellenza di Vieste, formata da sabbia bianco-dorata con fondale che dolcemente si inclina sul mare. Situata a Sud del centro abitato, accoglie all’ alba il primo sole del Gargano. Fiancheggiata dal Lungomare Enrico Mattei, presenta innumerevoli punti di accesso anche per i diversamente abili, parcheggi liberi e custoditi. L’ arenile è attrezzato con numerosi e moderni stabilimenti balneari ideali per trascorrere una serena vacanza con i bambini, e non mancano ampie zone di spiaggia libera. L’ intero litorale è fornito di ottime strutture ricettive alberghiere-residenziali e ricreative: bar, discoteche, ristoranti, pizzerie e parco giochi. Vi fanno da corona, oltre che il bianco promontorio di Vieste, le colline del “ Petto” e la scogliera del Ponte. Solcata da numerosi torrenti di fresca acqua sorgiva, protetta dal Castello Svevocon la sua sottostante sentinella, il monolite del Pizzomunno (punta o capo del mondo) simbolo della città, ilPizzomunno è legato ad una leggenda di marinai innamorati e di sirene gelose che liberano delle catene marine la bella Cristalda (Vieste) una volta ogni cento anni. La penisola di Punta San Francesco , dove si può osservare il centro storico che guarda verso la spiaggia, ripara la parte Nord dell’ arenile dai venti di maestrale.
GROTTA DEI PIPISTRELLI
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 3,0 – Mattinata km 38,75
E’ una spiaggetta sabbiosa avvolta dagli scogli del “Ponte” e dalla concava e maestosa apertura della omonima grotta che deve il suo nome alla presenza dei mammiferi volanti ed è percorribile a piedi. Si può accedere solo a piedi dalla vicina spiaggia del Castello.
SCOGLIERA DEI CAVOLI
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 6,4 – Mattinata km 34,62
Racchiusa da una bianca falesia carsica impreziosita da bande e noduli di lucida selce cui fa da corona una verdeggiante pineta, è formata da fine ghiaia e un fondale che digrada rapidamente nel pescoso mare. Accessibile solo dal mare, è il sogno per chi vuole immergersi nella natura. Dove il suo nome ai caul’ un’ erba selvatica.
PORTONUOVO
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 3,3 – Mattinata km 36,4
E’ costituita da una lunga serie di dune di sabbia bianca e fine solcata da alcuni torrenti carsici che danno refrigerio nei caldi giorni estivi. Il fondale sabbioso digrada piacevolmente , rendendo la spiaggia ottimale per le famiglie con bambini per la più completa presenza di strutture ricettive e ricreative( noleggio natanti, parco giochi, bar, ristoranti…) di facile accesso dalla strada litoranea e con ampie zone di spiaggia libera, il territorio circostante è ricco di uliveti secolari e macchia mediterranea. La baia divenne porto dopo l’ insabbiamento del vecchio porto di Vieste; protetta ed arricchita in mare dall’ isolotto omonimo e dallo scoglio della “Sfinge” , e da terra delle Torri costiere del XVI sec. Della Gattarella, di Portonuovo e del Ponte (ruderi), non vi mancano alcune misteriose grotte carsiche e marine che la rendono unica.
SAN FELICE
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 7,0 – Mattinata km 34,00
Incastonata tra “l’Architiello”( mirabile simbolo della costaviestana) e la scogliera sovrastata da una torre d’ avvistamento del XVI secolo, si presenta con due spiagge rispettivamente di 100 e 60 metri, divise da una scogliera di un centinaio di metri, didifficile accesso attraverso gli scogli. Viene considerata meritevole di una sosta sia per immortalare in lontananza il panorama della cittadina di Vieste incorniciata dai pini, sia per inoltrarsi nelle vicine grotte “Contrabbandieri” e “Campana Piccola”. La posizione all’ interno di una profonda insenatura la proteggono da quasi tutti i venti e la presenza di strutture ricettive che dispongono di ombrelloni, sdraio, natanti, ristorante, bar e condotti di lancio la rendono ideale per nuclei familiari con bambini.
BAIA DI CAMPI
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 10,5– Mattinata km 30,5
L’arenile ghiaioso forma una pittoresca baia protetta a Sud dallo Scoglio di Campi e circondata da oliveti e pinete. E’ l’ideale per i sub cacciatori di immagini uniche e di tesori nascosti. Nei suoi fondali è adagiato il relitto di un’ antica nave romana onoraria affondata duemila anni fa. Presenta sulle peni solette laterali, coronate da verdeggianti pini, e sullo scoglio numerose e misteriose grotte marine da esplorare in b arca o con canoa. E’ ben attrezzata con strutture ricettive extralberghiere e ricreative, bar, ristorante, spiaggia attrezzata, condotto di lancio. E’ meta degli innumerevoli turisti che provenienti dall’ escursione alla costa Sud del Gargano approfittano delle sue acque cristalline per una breve pausa balneare. E’ difficoltoso il parcheggio. Partendo in barca da Campi, prima di raggiungere la Testa del Gargano, il punto più ad Est dell’ Adriatico( antico limite del Mare Adriatico), si possono visitare in successione la misteriosa “ Grotta Dei Due Occhi”, la solare “Grotta Sfondata” e l’ unica “ Grotta Calda o Rossa”, oltre che numerose altre più piccole e inesplorate. Come tutte le spiagge site oltre Testa del Gargano, è ben riparata dai venti che soffiano da Nord.
CALA DELLA SANGUINARA
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 12,25 – Mattinata km 31,8
E’ un piccolo gioiello di fondo ghiaioso che digrada rapidamente verso profondità nascoste e misteriose. Incastonata in una bianca falesia carsica ricca di selce e sormontata da pini, è per gli amanti di una vacanza che non ristora solo il corpo e per i cacciatori di immagini non solo subacquee. Vi si accede tramite un sentiero immerso in una lussureggiante pineta ( pinete di pino d’ Aleppo – pinusAlepensis – le più estese d’ Italia) e via mare con i pini che lambiscono il mare azzurro. Da visitare sono le vicine grotte marine, tra le quali spicca la Grotta dei Pomodori. E’ molto riparata dai venti ma il soleggia mento inizia un po’ più tardi e un po’ prima l’ ombreggiamento pomeridiano.
PORTOGRECO
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 14,0 – Mattinata km 35,00
Il piccolo approdo naturale protegge una spiaggia ghiaiosa che declina rapidamente verso una maggiore profondità. E’ immersa in una verdeggiante macchia mediterranea ricca di essenze ed aromi inebrianti e vi si accede con qualche difficoltà dalla strada litoranea percorrendo uno sterrato di circa 400 m. ma arrivarci con il piccolo sentiero compenserà il piccolo sacrificio perché si potrà godere una vacanza esclusiva e ammirare l’ Architiello di Porto Greco, visitare la stupenda Grotta del Marmi e la coinvolgente Grotta delle Viole. Basterà alzare lo sguardo per sentirsi piccini sotto la maestosa Torre dell’ Aglio. La baia, così come ricorda il nome, era utilizzata dai marinai per trovare riparo dal mare alto per venti provenienti sia da Nord che da Sud; gli unici venti che riescono a violare la quiete della spiaggia sono quelli del Levante e del Grecale.
PORTOPIATTO
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 16,0 – Mattinata km 33,2
Servita da strutture ricettive, è una buona spiaggia di ghiaia piccola racchiusa in una bianca scogliera venata di selce e contornata da una verdeggiante pineta. Il suo fondale alto e pescoso attrae gli amanti di immersioni favolose. Angolo unico, vi si accede via mare e, con qualche difficoltà, dalla strada litoranea perPugnochiuso. Esposta a Levante, gode dei primi raggi di sole; si potranno visitare le numerose grotte marine presenti tra cui la Grotta di Pugnochiuso.
PUGNOCHIUSO
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 19,8 – Mattinata km 32,8
E’ una spiaggia fatta di ghiaia e con un fondale che rapidamente si abbassa. Racchiusa da due splendidi promontori, è il paradiso dei sub cacciatori di immagini uniche e prede ambite. Partendo dal Faro ( una volta Torre costiera del XVI sec.) lungo la costa ci si può inoltrare in barca in numerose e uniche grotte marine. La baia è circondata da stupende colline ricche di secolari pini ed è immersa in un mare di ulivi. Tutto il complesso costituisce un parco naturalistico intatto e ben tenuto. Di difficile accesso, la spiaggia è fornita dei confort che un visitatore può desiderare: stabilimento balneare, piscine, scuola di vela, condotto di lancio, bar, discoteca
CALA DELLA PERGOLA
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 22,0 – Mattinata km 31,0
E’ lunga appena venti metri con un fondo di piccoli ciottoli e digrada rapidamente verso alti fondali: un vero paradiso per i sub cacciatori di immagini suggestive. Circondata da misteriosegrotte marine, tra le quali la splendida Grotta delle Due Stanze. Di facile accesso con possibilità di parcheggio è riservata ai romantici amanti dell’ alba che sorge, in una esplosione di nuovi colori dal mare con i rami dei pini che accarezzano l’ acqua di un azzurro profondo e si sente soltanto il raschiare de ciottoli e il frinire delle cicale.
VIGNANOTICA
Distanza fra i comuni vicini : Vieste km 23,29 – Mattinata km 22,85
Incastonata fra la riserva faunistica venatoria di Santa Tecla e la riserva naturale forestale di Monte Barone rispettivamente ricadenti nel territorio di Vieste e Mattinata, è la spiaggia famosa per la sua bianca ed altafalesia splendidamente immersa nellanatura tra suggestive grotte marine e pescosi scogli. Ha fondo ghiaioso e digrada rapidamente verso maggiori profondità ed è servita da stabilimento balneare e annessi servizi. Si accede dalla S.P. Vieste Mattinata prendendo una stradina tortuosa ma tranquillamente percorribile che si insinua per circa 3 km nella natura ed è come un miraggio scoprirla dopo tanta fatica tuffandosi liberi nelle sue fresche acque verdeggianti. E’ da non perdere la scoperta tra la bianca falesia carsica della Grotta dei Colombi, della Grotta dei Sogni, del raro Arco Ricamato e della michelangiolesca Grotta Campana Grande . la spiaggia, a causa della sua esposizione e dell’ alta falesia, è assolata sin dall’ alba ma a metà pomeriggio gran parte di essa è all’ombra della falesia.

fonte http://www.pizzicatobeb.com/vieste-top-5-in-italia-ecco-le-sue-23-spiagge