mercoledì 25 novembre 2015

MARCIA PER IL CLIMA E PER L'AMBIENTE - FOGGIA Domenica 29 Novembre 2015



ORGANIZZA a FOGGIA PER IL CLIMA E PER L'AMBIENTE 

28 Novembre 2015 Ore 11.00
Conferenza dI GIANNI LANNES dal titolo: "MAL'ARIA: DAUNIA, RISCHI E PERICOLI"
Sala Rosa del Palazzetto dell'Arte

29 Novembre 2015 Ore 11.00 
“MARCIA GLOBALE PER IL CLIMA” con il seguente itinerario: dal piazzale V. Veneto (Stazione FS), lungo viale XXIV Maggio ed ingresso nella villa Comunale passando da Piazza Cavour, fino alla Rotonda centrale.
Discorsi di autorità e associazioni cittadine, conclude il presidente di POPULUS, Marcello MARIELLA

29 Novembre 2015 ore 20.00 - 22.00
Serata Musicale a cura della Associazione JACO - Ingresso libero alla cittadinanza
Via di Camarda 1-11 - Villaggio Artigiani

COMUNICATO STAMPA A CURA DI POPULUS

Si apre a Parigi il 30 Novembre prossimo la ventunesima Conferenza Mondiale sul Clima. La Francia, come paese ospitante, accoglierà per due settimane migliaia di delegati e osservatori sotto gli auspici delle Nazioni Unite per cercare un accordo planetario per limitare le emissioni nocive di gas serra per mantenere l’aumento medio della temperatura globale del pianeta sotto 1,5 gradi Celsius.

Per l'occasione, “POPULUS” aderisce per Foggia alla "Marcia Globale per il Clima" che si terrà contemporaneamente in oltre mille altre città nel mondo, e la promuove ed organizza per contribuire alla sensibilizzazione al cambiamento culturale verso i problemi climatici ed ambientali in generale, incoraggiando cittadini, amministrazioni, piccole e medie imprese alla adozione di un modello di vita e di sviluppo differente, sostenibile, nel rispetto del Clima, del Territorio e dell’Ambiente in generale ed a vantaggio dell’intera Collettività.

Alla Marcia, che si svolge con il patrocinio morale del Comune di Foggia, aderiscono le seguenti associazioni cittadine: WWF World Wide Fund, VAS Verdi Ambiente e Società, Lega Ambiente, LIPU, Fare Ambiente, Centro Studi Naturalistici CSN, Movimento Consumatori, CicloAmici Foggia FIAB, Coscienza Evoluta, CON.AR.T., Accademia Kronos, Social Street Quartiere Ferrovia, Forum Giovani, Foto Cine Club, JACO Associazione di Promozione Sociale, Comitato referendario "Daunia chiama Molise".


Ognuna di queste associazioni che figurano con il proprio logo nell’allegata locandina dell'evento,  ha portato il proprio contributo per lavorare al successo della manifestazione.

Il Segretario Organizzativo 
Vincenzo CONCILIO.

domenica 22 novembre 2015

MARCIA PER IL CLIMA E L'AMBIENTE DEL 29 NOVEMBRE A FOGGIA




PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE PROMOSSA DA POPULUS 


Sabato 28 Novembre ore 11,00
Conferenza presso la Sala Rosa del Palazzetto dell'Arte in via Galliani.
TITOLO: "MAL'ARIA: DAUNIA, RISCHI E PERICOLI"

Relatore: GIANNI LANNES

Scrittore, fotografo, documentarista, esploratore, subacqueo, ex giornalista. 
Ha mosso i primi passi da fotoreporter a metà degli anni '80, in Francia (terra dei suoi avi).

In Italia ha lavorato con RAI, LA 7 e le testate giornalistiche: PANORAMA, FAMIGLIA CRISTIANA, L’ESPRESSO, IL VENERDI DI REPUBBLICA, D-LA REPUBBLICA DELLE DONNE, LA REPUBBLICA, IO DONNA, DIARIO DELLA SETTIMANA, AVVENIMENTI, LEFT, AIRONE, IL MANIFESTO, LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO, IL CORRIERE DEL MEZZOGIORNO, LIBERAZIONE, L’UNITA’, LA NUOVA ECOLOGIA, MEDICINA DEMOCRATICA, IL GARGANO NUOVO. Nel 2011 ha terminato la sua carriera giornalistica con IL CORRIERE DELLA SERA.

Domenica 29 Novembre ore 11.00
Marcia Globale per il Clima e l'Ambiente

Svolgimento della Marcia con partenza dal piazzale della Stazione FS, percorrenza del viale XXIV Maggio ed ingresso da piazza Cavour, nella Villa Comunale fino alla Rotonda centrale.
Discorsi conclusivi di autorità, associazioni cittadine e del Presidente di POPULUS, Marcello Mariella.



Domenica 20 Novembre ore 20.00 - 22.00
Serata musicale a cura dell'APS "JACO"

L'Associazione "JACO" ha sede in Via di Camarda 1-11 al Tratturo Castiglione, Villaggio degli Artigiani
L'Ingresso è libero.

https://www.facebook.com/jacoassociazione/?fref=ts





giovedì 5 novembre 2015

10 COSE CHE DEVI SAPERE PRIMA DI USCIRE CON UNA RAGAZZA PUGLIESE

10 cose che devi sapere prima di uscire con una ragazza pugliese

10 cose che devi sapere prima di uscire con una ragazza pugliese

Siete mai usciti con una ragazza pugliese o state pensando di uscirci? Bene, sappiate che ci sono alcune cose che dovete assolutamente sapere. Come al solito, a riassumerle tutte per filo e per segno, ci pensa il sito di Cosmopolitan, ormai un punto di riferimento per noi. Vediamo insieme quali sono secondo Cosmopolitan le 10 cose che devi sapere prima di uscire con una ragazza pugliese:
1. Se non lo ami già, impara ad amare il mare come lei. Anche se vive nel Tavoliere delle Puglie o in un paese delle Murgie, la costa non è mai troppo lontana. Perciò se proponi un weekend o una vacanza in montagna non dirà mai di no, purché tu lo faccia da novembre ad aprile perché tutte le domeniche da maggio ad ottobre è devota al lettino della prima fila in riva al mare.
2. Falle complimenti discreti ma sinceri. Le pugliesi sono orgogliose. In generale. E in particolare delle loro curve. In riferimento ad esse gradiscono gli apprezzamenti, ma non devono mai, dico mai, essere villani.
3. Anche al primo appuntamento indossa il tacco. È parte integrante del pacchetto pugliese. Perciò se vuoi essere galante, tieni l’auto parcheggiata in un punto strategico e le chiavi sempre a portata di mano, per scorrazzarla per il corso comodamente seduta dopo aver fatto i quattro passi dello “struscio”.
4. Impara ad apprezzare la sua zona di provenienza. Ovviamente se non sei della sua regione. La pugliese ama tutta la Puglia e fuori di essa dirà semplicemente che è pugliese. Ma se sei interessato a lei, allora ricorda che il Salento non è il Gargano, Foggia non è Bari, Taranto non è Brindisi. La Puglia è lunga oltre 400 chilometri e in tutto questo spazio, da paese a paese, da frazione a frazione ci sono tante differenze da memorizzare.
5. In riferimento al punto 4, se sei ospite in vacanza di una pugliese ti serve un fisico bestiale.Fai digiuno almeno un mese prima: dovrai assaggiare mattina, pomeriggio e sera le prelibatezze preparate da mamma, nonna e zia. Un buon allenamento è indispensabile anche per seguire il tour di tutte le meraviglie della regione, perché se sei in vacanza a San Giovanni Rotondo vuoi non arrivare fino a Taranto per vedere i trulli e fermarti a Polignano per la serata?
6. Ama mangiare. In particolare pesce. E spesso lo preferisce crudo. Se nella mente hai visualizzato un goloso piatto di frutti di mare guarnito con ghiaccio e limone servito nel miglior ristorante vista mare, allora sei sulla strada giusta. E non ho citato le orecchiette e la burrata solo perché le ho date per scontate. Per non parlare dei taralli o delle friselle. E del pane di Altamura, condito (nome specifico del pane e pomodoro). Come vedi mi sono limitata solo ai piatti o ai prodotti che potresti conoscere anche tu, ma ce ne sono così tanti che ogni pugliese DOC ha le sue specialità. Per cui questo punto avrei potuto fermalo a: la pugliese ama mangiare. Senza aggiungere altro.
7. La pugliese ha la famiglia numerosa. E ci tiene. Anche se è figlia unica, la cugina, la zia, il prozio, il procugino e la comare della sua bisnonna che abitano nella stessa strada sono tutti parenti strettissimi. Questo ricordatelo soprattutto se poi vuoi sposarla.
8. Apprezza gli ulivi, il simbolo della sua terra. Lei ne è profondamente legata. Non c’è pugliese che da piccola non abbia fatto la raccolta delle olive nella sua campagna o nella campagna di un parente (torna al punto 7). Ha una venerazione per questo albero e ti conviene vederlo con i suoi stessi occhi, come simbolo di vita nei secoli dei secoli. Per non parlare del fatto che dai suoi frutti si produce un liquido magico che lei usa per preparare tutto in cucina. Non sostituirebbe mai e poi mai l’olio con il burro. Burro? Hai detto burro?
9. Preparati alla sincerità. La pugliese non ha peli sulla lingua e con tutta la gentilezza di questo mondo (a volte un po’ meno), se qualcosa non le va giù non le manda a dire. In un discorso potresti scoprire una donna molto appassionata delle sue idee, e se litigate… potrebbe non essere disposta a cedere per prima. A volte sì, però.
10. Ti metterà alla prova. È difficile dire a quale test ti sottoporrà. Ma se all’esame prendi 10 e lode ti regalerà anima e cuore. E una volta che l’avrai conosciuta così, una pugliese non la vorrai cambiare mai più con nessuna.
http://www.net1fun.com/donne/10-cose-che-devi-sapere-prima-di-uscire-con-una-ragazza-pugliese/