mercoledì 13 maggio 2015

Matteo Salvini a Foggia.


Matteo Salvini risponde alla chiamata di Foggia. Ma non mancano le contestazioni.

Matteo Salvini è giunto a Foggia puntuale all'appuntamento delle 11,30, ad accoglierlo un centinaio di sostenitori arrivati da tutta la provincia. Lo slogan del coordinamento provinciale di "Noi con Salvini", era stato "Foggia chiama, Salvini risponde", tema dell'incontro emergenza sicurezza.
L'incontro si è svolto presso il Cinema Cicolella a Foggia presenziato dalle forze dell'ordine in tenuta antisommossa per preannunciati cortei contrari all'arrivo di Salvini.
Salvini dopo gli applausi dei suoi sostenitori, riceve anche gli insulti e le provocazioni di quanti hanno contestato la sua presenza al sud. All'esterno una cinquantina di giovani dei centri sociali che hanno contestato Salvini con una protesta che sembrava dovesse essere una normale protesta, ma invece, quasi al termine dell'incontro del leader leghista, si è sviluppata con uno scontro con le forze dell'ordine, che hanno risposto al lancio di uova, lacrimogeni e bottiglie.

(le immagini rappresentano l'attesa, l'incontro con i sostenitori e i primi momenti della contestazione)
fonte http://www.studio9tv.com/5549-matteo-salvini-risponde-alla-chiamata-di-foggia--ma-non-mancano-le-contestazioni--

Nessun commento:

Posta un commento